• Meta

  • CDR del Blog

  • Allo studio, alla lotta

  • Gadgets GC

Asti: un 1° maggio di luci ed ombre

Un corteo di poco meno di mille persone. Uno direbbe: “non male!”. Ma aggiungiamo che viviamo in una provincia di 220mila abitanti con 1984 lavoratori e lavoratrici collocati in mobilità ovvero il 9% in più dell’anno scorso e 3500 persone in cassa integrazione. Aggiungiamo che una parte considerevole di coloro che hanno preso parte al corteo erano pensionati e studenti. Alla luce di questi dati, le poco meno di mille persone… sembrano ancora un numero elevato?

Continua a leggere