• Meta

  • CDR del Blog

  • Allo studio, alla lotta

  • Gadgets GC

  • Annunci

Galvagno, le opposizioni e la guerra

Ieri sera, faticosamente, anche grazie alla collaborazione dell’opposizione consiliare, qualche cosa si è ottenuto. L’asse portante, naturalmente, è stata la mobilitazione, in primis quella facente capo al coordinamento Asti est e alle famiglie occupanti di via Allende e via Orfanatrofio, ma anche quella dei compagni e delle compagne di Rifondazione Comunista, della Federazione della Sinistra e della Casa del Popolo. Il parziale successo, le parziali risposte sul tavolo delle emergenze e sugli aumenti delle tariffe comunali, va difeso ed è stato ottenuto solo grazie alla forte mobilitazione. Sappiamo della capacità di questa maggioranza di scappare e di tergiversare sugli impegni presi. Solo se le associazioni e i partiti presenti ieri sera sapranno mantenere alto il livello di mobilitazione potremo sperare di ottenere qualche risultato concreto. Continua a leggere
Annunci

Il muro di gomma

Ieri sera si è tenuta una manifestazione, indetta da varie organizzazioni (tra le quali Rifondazione Comunista), per esprimere il malessere sociale presente in ampie fasce della popolazione. Si voleva far emergere sia la situazione di emergenza abitativa, sia il disagio per gli effetti della crescente disoccupazione dovuta alla crisi che ormai travolge anche il cosiddetto ceto medio. Risulta sempre più evidente la disparità dei redditi e quanto peso abbia assunto oggi l’evasione fiscale (anche a causa dell’atteggiamento ‘lassista’ del Governo). Non meglio si comportano la Lega e il PDL locali che sono incapaci di criticare Berlusconi e pretendono di fornire risposte esclusivamente di “ordine pubblico”: nessuno sforzo o trattativa di fronte a bisogni reali; solo sgomberi e polizia. Continua a leggere