• Meta

  • CDR del Blog

  • Allo studio, alla lotta

  • Gadgets GC

  • Annunci

L’Italia vista dal Bar

Per il 17 Marzo Radio Dietro trasmetterà in diretta dal Bar della Casa del Popolo lo trasmissione:

L’Italia vista dal Bar

una puntata speciale in cui (citando gaber) chiederemo agli avventori del bar di casa del popolo:

Per quale motivo, purtroppo, non mi sento italiano?

Per quale motivo, per fortuna, mi sento italiano?

NELLA SERATA SAREMO APERTI E CHIUNQUE POTRA’ VENIRE E RISPONDERE IN DIRETTA ALLE DOMANDE, ma se ci fosse qualcuno che non può e che vorrebbe rispondere alla domanda può farlo anche tramite mail rispondendo a questa mail o ad info@radiodietro.org Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per la diretta in streaming collegatevi al sito http://www.radiodietro.org

Nella serata leggeremo anche alcune frasi di italiani che ci sono piaciute e che vogliamo condividere con voi, il tutto condito ovviamente da ottima musica scelta per voi dai dj di Radio Dietro.

Siete invitati anche a lasciare un commento qui sul blog con i vostri Motivi.

Annunci

Il minestrone è sempre di sinistra?

In margine all’intervento di Ramon Mantovani alla Festa Rossa.
Mantovani dice: oggi viene indicato come “di sinistra”, da Rosy Bindi a D’Alema e amici associati o associabili, chi vuole porre un freno alle aberrazioni della nostra società portate in nuce dal sistema capitalistico, ma queste aberrazioni sono possibili proprio grazie a quel sistema. L’alternativa non può essere che uscire fuori dal sistema capitalistico, contrastandolo e costruendo secondo un progetto completamente diverso, comunista se siamo comunisti. Siamo perciò contrari ad alleanze con chi ragiona nei termini di riformismo.
Mi domando: chi è oggi di sinistra? E’ necessario un lieder popolare e telegenico che si dichiara non comunista ma di sinistra, pronto a cedere alle forze di potere del sistema capitalistico?
Sappiamo cosa significa capitalismo? Sappiamo quale è un progetto politico anticapitalistico?
Il minestrone è sempre di sinistra?
Tiziana Daphne Valente