• Meta

  • CDR del Blog

  • Allo studio, alla lotta

  • Gadgets GC

Asti: un 1° maggio di luci ed ombre

Un corteo di poco meno di mille persone. Uno direbbe: “non male!”. Ma aggiungiamo che viviamo in una provincia di 220mila abitanti con 1984 lavoratori e lavoratrici collocati in mobilità ovvero il 9% in più dell’anno scorso e 3500 persone in cassa integrazione. Aggiungiamo che una parte considerevole di coloro che hanno preso parte al corteo erano pensionati e studenti. Alla luce di questi dati, le poco meno di mille persone… sembrano ancora un numero elevato?

Il corteo era colorato, il rosso sicuramente è un colore la cui presenza, al 1° maggio astigiano, fu significativa. Noi GC contribuimmo con una ventina di giovani, ragazzi e ragazze, e con 8 bandiere! Una buona presenza, come al 25 Aprile, la nostra. Alla quale c’è da sommare la considerevole partecipazione di Rifondazione Comunista e della Federazione della Sinistra; una massiccia presenza della Casa del Popolo e di A Sinistra, realtà recanti anch’esse con un buon numero di giovani! Tre bandiere di SEL e una del PCL chiudono l’elenco. Massiccia e particolare la presenza del Coordinamento Asti Est e degli occupanti, con numerosi striscioni e tende. Sicuramente lo spezzone del corteo della sinistra “varia” cittadina era folto e appassionato.

Buona e varia la presenza di sindacalisti e striscioni delle varie sigle, spesso in soluzione unitaria: una volta l’anno si sfila assieme e si parla assieme dal palco. Varie ricette, varie linee di politica sindacale che paiono tutte all’apparenza più o meno buone all’occhio magari distratto di chi ascolta. Un pò di ipocrisia, in un clima spesso invece molto teso, non si può dire che sia mancata.

Carenze significative eppure ce ne sono state. Tutti i lavoratori? I 240 “a spasso” della Waya? Tutti gli altri già citati in mobilità e cassa? E’ un peccato che non si sia approfittato di questa occasione per far sentire la propria voce…

E tutti i giovani, futura classe lavoratrice di questo paese e di questa città, dov’erano? I giovani, anche politicizzati, se togliamo il degno contributo nostro e dei giovani della Casa del Popolo e di Sherwood, c’è poco da girarci attorno… non c’erano! Sì, qualche under 30 in qualche spezzone sindacale c’era, forse un paio di volti conosciuti dei GD anche, Marinetto dell’IdV, Grizzanti dei Radicali… Il PD era presente, sicuramente in numero non adeguato al proprio peso elettorale e alla propria “capacità di fuoco”, ma c’era. E tutti i giovani che in città sono noti per le proprie posizioni “progressiste” e “di sinistra” dov’erano? Queste persone a mio avviso stanno mancando troppe occasioni che non sarebbero da perdere…

Concluderei dicendo che sì, il corteo era degno, che sì, sono soddisfatto della presenza della sinistra così detta “rossa” (proprio per inasprire i dubbi sul perchè alla nostra onnipresenza sociale non corrisponda un risultato elettorale all’altezza), ma che molto di più si poteva fare. Molto di più auspico si farà, da qui a breve, da parte di quei soggetti ai quali ci rivolgiamo.

Luca e Nicolò, e tutti/e i/le GC !!!

P.S. Un ringraziamento particolare a Chiara per le foto.

Cecia guarda a destra 1

Giuly che mangia

Il profilo migliore

Frank è tornato

Bellissimo!

avanti popolo!

le quattro dell'ave maria

La più bella della manifestazione

belli si nasce

Ancora più belle!

Nico con il cane, Marika e Cecia con i volantini chi fatica di più?

Massimo stupefatto per i due manifesti di Rifo

Cecia guarda a destra 2, sottotitolo "Giuly sconvolta"

Ceci Guarda a destra 3, sottotitolo "Nico è un gaggio"

Ceci guarda a destra 4, contagiando Giuly e Claudia. Sofia imbarazzata si nasconde

Giro di boa

Bandiera rossa e pugno chiuso

Lezioni di volantinaggio

5

6

Figlia dei fiori

Ceci 7, sottotitolo "Di cosa hai paura?"

Ceci 8, sottotitolo "anche Marika contagiata"

Annunci

13 Risposte

  1. ceci ma guardavi dove andavi? luca ma facevi altro oltre che alle foto?

  2. ma guarda che le bandiere dell’Idv c’erano e c’ero pure io con la mia radicale. Ma che è una gara?

    • chiedo perdono, l’Idv me l’ero proprio persa, non li avevo visti, non era per fare polemica! Correggo subito… No non è per fare a gare è solo che certe presenze me le sarei aspettate più massicce: giovani e lavoratori in particolare, come ho detto, ma anche certi partiti…

  3. bene, fa piacere sapere che almeno un giorno all’anno lavori!
    detto questo, mi chiedo se tu hai bisogno di ripetizioni, perchè io davvero non caisco come tu possa essere così superficiale nei discori che fai!
    manifestare è importante perchè è uno dei modi più diretti che i cittadini hanno per comunicare con il governo, per dire la loro in piazza.
    la festa dei lavoratori è un momento per esaltare il duro lavoro di tutti i cittadini, il corteo è uno dei mezzi. proprio voi che dite di difendere i cittadini dovreste essere in piazza, perchè il primo maggio è la festa dei lavoratori, di TUTTI i lavoratori!

  4. ma chi ci prende per il culo?
    e poi un’ultima volta: CHI SEI?

  5. personalmente credo che sia stata una bella manifestazione. Partecipata oltre ogni aspettativa visto il momento politico contingente. Non mi aspettavo di più, o almeno, la partecipazione ha soddisfatto le mie aspettative. Credo che le precisazioni di Nicolò sulle bandiere volessero semplicemente significare l’importanza che alcune forze politiche danno a scadenze come questa. L’importanza che alcune forze politiche danno alle tematiche del lavoro, ed allora si spiega la partecipazione non esaltante del PD, cioè di coloro che a Torino stanno con Marchionne e non con gli operai di Mirafiori e spiega la ottima presenza del variegato, ma attento a queste tematiche, popolo rosso. Un po’ soft la presenza dell’IdV, è vero, che, non ti offendere Michela, pur avendo tenuto, a livello nazionale, posizioni ampiamente condivisibili su Mirafiori, ha una base elettorale e militante variegata e che non sempre ben si sposa con il 1° maggio. Detto questo resta una manifestazione vivace che ha mandato dei segnali importanti e che deve essere una base da cui partire per sviluppare il lavoro in città a cominciare da oggi e dallo sciopero generale della CGIL:

  6. La libertà di insultare e dire cazzate per uno stronzo come te è…come si suol dire…come dare “perle ai porci”. Non te la meriti. Sei una persona ignorante e bugiarda, un codardo che si nasconde dietro un nomignolo! Sei ridicolo e ti permetti di dare dei ridicoli a noi che ci stiamo spaccando il culo e che otteniamo soddisfazione e successi in questa città! Sei un poveraccio.

    PS. Cippo, non eliminarlo questo please! 😉

    • Soddisfazione e successi… ma se non superate l’1% ahahahahahahahahahahahahah!!!!!!! Siete patetici e ridicoli, fate ridere.
      Noi siamo dalla parte degli italiani, la pensiamo come loro, facciamo ciò che loro vogliono ed infatti ci votano, al contrario di voi che vi riempite la bocca di ideali, vi credete superiori e più intelligenti ma in realtà siete una casta, un elitè lontana dai bisogni dei cittadini!!

      PATETICI!!!!!!!!!!!! COGLIONI, anche voi insultate continuamente la Lega su questo blog, ma quella è “libertà” mentre i nostri sono insulti, vergogna!

  7. Ahahahah cosa sono tutte ste foto? Ou? potrò guardarmi intorno? colpa di chiara che non mi prendeva mai mentre guardavo a sinistra o davanti 😛
    Comunque di foto ne abbiamo fatte anche io e Mauro u.u

  8. no, un momento. noi insultimao la lega perchè non siamo d’accrodo con quello che dice e che fa, per come si comporta e per i suoi ideali; argomentiamo le nostre tesi e non diamo maii dei “coglioni” negli articoli, metre tu ti dai alla pazza gioia. si tratta di rispetto reciproco. forse non ti rendi conto che i tuoi commenti sono sgollegati, e le tue frasi pure! il fatto che io non sono della tua stessa idea e lo scrivo in questo blog non implica, come tutta risposta, che tu ci debba insultare, senza nemmeno, per l’ennesima volta te lo dico, esporre un’idea se non quella che pensi che siamo degli inetti e robe del genere…..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: