• Meta

  • CDR del Blog

  • Allo studio, alla lotta

  • Gadgets GC

Moderatismo VS estremismo cap. I

Quante volte abbiamo sentito dire “no no io non sono un’estremista!” (lungi da me!) “Io sono un moderato, gli estremismi sono tutti sbagliati!”. Estremista di che? Rispetto a che? E moderato che diavolo vuol dire? Sono sicure queste persone che sia il moderatismo la giusta soluzione a questa situazione impastata e brutta, anticostituzionale e per certi versi eversiva, che sta vivendo l’Italia?

Quante risposte mi tocca dare. Ci chiamano estremisti quasi ad esorcizzare un male strano ed esotico dalle loro menti! L’estremismo, cioè la nostra azione politica per come la vedono loro, porta a qualcosa di male e destabilizzante secondo i più, qualcosa da allontanare e sicuramente da non premiare mai con il proprio voto, figurarsi con la militanza. Noi siamo, ai loro occhi condizionati da una contro-propaganda massiccia, diversi dalla norma (moderata) dei partiti politici convenzionali. E ciò potrebbe starmi molto bene! Se non fosse che noi siamo visti come diversi in quanto meno efficienti e meno affidabili, probabilmente anti-patriottici, quasi che noi non avessimo sotto gli occhi (stavolta disillusi) la realtà che tutti possono osservare: i problemi dei nostri simili, le catastrofi. Noi a mio avviso però, al contrario, questi problemi diffusi della quotidianità li abbiamo sotto gli occhi BENISSIMO e molto più di altri, molto più dei “moderati”.

Se poi “moderato” significa essere privo di ideali, sempre conciliante e attento a non scontentare nessuno se possibile (ne l’operaio di Mirafiori, ne Marchionne, ne Confindustria per fare un esempio), morbido, troppo morbido nelle reazioni, quando raramente si reagisce s’intenda… Se essere moderato significa essere subalterni al Vaticano, se moderato significa essere lontano dalla gente che soffre e suda, se significa essere lontano dalle piazze, aggrappato a qualche privilegio e arroccato nei “salotti buoni” della politica… Se moderato significa essere questo, tutto o solo in parte, ALLORA LASCIATEMI IL MIO ESTREMISMO. Perchè in questo caso io voglio essere diverso dal moderato in modo estremo! Voglio essere estremamente caratterizzato sulla scena politica, voglio avere ben chiari e sempre chi sono le persone che difendo e chi sono i miei avversari, e che siano tanti!

Continua nel prossimo articolo…

Nicolò Ollino

questo è estremismo?

Annunci

7 Risposte

  1. A parte la frase finale, del “ALLORA LASCIATEMI IL MIO ESTREMISMO” che molto mi rimanda al discorso di Mussolini alle Camere quando ammise la responsabilità dell’omicidio Matteoti… 😉 No vabbè formalità a parte, per la mia personale interpretazione estremista significa colui (persona o movimento politico) che agisce seguendo un ideale a prescindere dal mondo che lo circonda, quasi vivesse in una bolla di utopia tutta sua. Oppure, con estremista intendo quello che, pur di raggiungere i suoi obiettivi, è disposto a recare danno al prossimo. Per me, questo è il significato di estremista. E di certo non riguarda il movimento dei GC, in queste definizioni… Per lo meno non nei termini crudi che ho utilizzato. D’altra parte, la moderazione non la intendo come la “parte molle” della politica, quella che come il pongo si adatta e si trasforma alle esigenze. Per me la moderazione è soprattutto un motus operandi, un modo di approcciarsi al prossimo, sia esso un elettore, un militante o chicchesia, e rappresenta lo stadio più vicino alla discussione civile di quanto non lo sia l’estremismo.

    • Ti prego non accostarmi a Mussolini! Te ne prego 🙂
      Poi nella mia idea di politica non c’è l’intenzione di recare danno al prossimo, anche se è da stabilire cosa significhi “danno” perchè se una tassa patrimoniale recando danno ai proprietari di grossi capitali porta una migliore condizione per indigenti o disoccupati, ben venga questo danno, ci siamo intesi. E se questo è estremismo, di nuovo, LASCIATEMI IL MIO ESTREMISMO.
      Poi ancora mi sento lontano dal tuo disegno di estremismo perchè io percepisco me stesso, il mio disegno politico e la mia idea di società estremamente pertinente al mondo che ci circonda! 🙂
      Sul moderatismo mi esprimerò presto e a pieno nel prossimo futuro in un’altra riflessione. Per ora vi lascio la suspence ahahhaha

      Grazie Fabio per la tua opinione! A presto

  2. Poi quando mai il conformismo (che tanto i ‘moderati’ vantano) ha fatto la differenza?

  3. Etica delle convinzione.
    Etica della responsabilità;
    Weber racchiude tutto in questi due concetti, fondamentali per chi fa politica

    • ma se non ricordo male dice anche che un buon politico deve avere un pò di entrambi!
      I moderati “trasversali” di cui parlo io e che come spesso mi racconti non stanno simpatici neppure a te, sono persone che hanno soltanto, per modo di dire, l’etica della responsabilità. Anche se poi finiscono per essere “così responsabili” da risultare lontanissimi e irresponsabili nei confronti dell’elettorato e dei loro reali problemi. Non è un paradosso?
      Quando ci si perde in equilibrismi, politicismi esasperati, i tanto decantati “giochi di palazzo” si perde contatto con la gente: questo e soprattutto, a parer mio eh, il moderatismo crescente del centro sinistra ha portato la gente a non riconoscersi più realmente in qualcosa e a perdere fiducia nella politica migliore, quella di sinistra! (Cosa c’è di meglio e di più gratificante di una politica realmente di sinistra?) E quindi quando il centro sinistra è al governo sembra una copia sbiadita del centro destra, e quando è all’opposizione ai più non sembra un reale opposizione.

      Poi una cosa, per buttarla sul ridere: hai presente il gruppo dei Responsabili, in Parlamento? Aha così responsabili da sostenere questo governo irresponsabile 😀

  4. L’estremo vive, il moderato si lascia vivere.

  5. […] a scrivere una sorta di seguito di Moderatismo VS Estremismo cap. I . In questa occasione, che potrà avere anche a sua volta un ulteriore seguito, tenterò di […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: