• Meta

  • CDR del Blog

  • Allo studio, alla lotta

  • Gadgets GC

I Giovani Padani e le loro evidenti contraddizioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo è un volantino apparso all’uscita di alcune scuole astigiane nei giorni scorsi, firmato Giovani Padani. E’ apparso abbinato ad un altro menzognero volantino che inscena una stravagante e spudorata difesa del federalismo fiscale. Ma su quest’ultimo siamo anche disposti a passare oltre, con i consueti rilievi che meritano solitamente iniziative o esclamazioni leghiste.

Ciò che non deve passare è il messaggio distorto e traviante di questo volantino che ho allegato. E’ una vergogna inaccettabile appiattire differenze abnormi come quelle che intercorrono tra comunismo, anche nella sua forma peggiore, e nazifascismo (sorvoliamo penosamente sul “NE’ TERRORISTI”) semplicemente usando il termine, connotato qui esplicitamente negativamente, “ideologie”. Come si può poi essere così volutamente bugiardi da dire che i termini IDEOLOGIA e IDEALE si escludano a vicenda?

Con che base storica e politica e con quale autorevolezza i Giovani Padani di Asti si permettono di azzardare paragoni ed evocare somme iperboliche di persone morte come se fossero semplici numeri vuoti?

Dopo travisazione storica e incompetenza aggiungo un altro “capo d’accusa” a questo volantino: l’ipocrisia di affermare che la Lega non è in alcun modo affascinata o ispirata o guidata da alcuni aspetti più o meno velati di fascismo! E quì di seguito vi posto alcuni interessanti contenuti per argomentare la mia tesi.

Iuri Milesi, 21 anni, ex consigliere comunale della Lega Nord aSan Giovanni Bianco (Bergamo).

 

Ma soprattutto questo “fantastico” video in cui Borghezio, uno dei pezzi da 90 della Lega dagli inizi, e parlamentare europeo di questo schieramento, viene pizzicato a dare lezioni di fascismo ad un gruppo (clandestino) di neofascisti francesi. Insegna come bisogna “sotto sotto rimanere gli stessi pur non sembrandolo” e “puntare sul regionalismo” per far attecchire meglio oggi un’idea fascista o filo-fascista.

Annunci

23 Risposte

  1. e in più il 4 febbraio fanno una riunione con i ragazzi delle superiori che definiscono non di propaganda ma in cui sono presenti qualcosa come 5-6 politici leghisti…nelle scuole dovrebbe esserci il manifesto…

  2. Sì ieri i rappresentanti degli studenti ci hanno raccontato che gli è arrivata la lettera per l’incontro. Vorrei vedere cosa può offrire agli studenti un partito che ha fatto approvare la riforma e che per la scuola più che cercare di mettere simboli leghisti ovunque, non fa.
    Poi se mi dici che ci saranno politici leghisti “adulti” questo fatto parla da solo: i giovani evidentemente sono più lobotomizzati degli adulti, che già non è cosa da poco, e gli adulti sono consapevoli di questa triste realtà e si sentono in dovere di esserci in buon numero.
    Staremo a vedere buon Cristian!

    • L’incontro c’è stato e tanti ragazzi che a parole ci avevano detto che avrebbero partecipato (anche dei vostri compagni), alla fine si sono fatti vedere in pochi.
      Questo la dice lunga sul fatto che a strillare si è sempre tutti pronti e capaci, ma quando c’è da sedersi attorno ad un tavolo per portare le proprie istanze e per costruire qualcosa di buono tutti si tirano indietro.

      Sul volantino c’erano numero 3 simboli (uno per gruppo che ha partecipato all’organizzazione dell’evento).

      Di politici leghisti “Adulti” ce n’erano 2 (il vicepresidente della provincia e il segretario provinciale) e altri due erano sotto i trenta e poi c’ero io che ne ho 19.
      Scusa se non riusciamo ad eleggere tanti rappresentanti giovani nelle istituzioni politiche come voi, ma riusciamo solo ad eleggere un consigliere provinciale a 26 anni, un consigliere regionale e il vicepresidente del consiglio regionale entrambi a 27. Questo solo tra Asti e il Piemonte.
      Scusa, ma non mi sembra che siamo poi così tanto lobotomizzati.

      E giusto per concludere vi posso assicurare che durante l’evento non è state mai nominate una volta la parole “Lega Nord”.
      La propaganda la lasciamo ad altri, noi lavoriamo per rendere Asti e il Piemonte un posto un po’ migliore.

      Davide Sky Scaiola, così almeno se mi volete dare del lobotomizzato sapete chi cercare.
      Coordinatore Provinciale MGP

      • Gasparetto Federico, l’unico che dei rappresentanti di Istituto si può considerare in un certo senso “nostro” (anche se è una bruttissima parola, lui è SUO, di se stesso, e se gli va di frequentarci e fare attività… ) c’era.

        Degli altri assenti risponderanno se stessi, di certo non noi.

        Nicolò Ollino

  3. Sono anni che fanno campagna elettorale col qualunquismo: sono tutti uguali, quindi scegliamo il peggiore, giusto?
    Ed è facile intuire facciano presa, se si pensa all’ignoranza dei giovani, magari quelli che credono che la strage di Bologna sia stata opera delle BR.

  4. Devo ammettere che non conoscevo il “movimento politico ordine nuovo”.
    Sono sicuro che dicendo “preferiamo gli ideali alle ideologie” non fossero bugiardi. Semplicemente credono che siano cose distinte.
    Non credo che sappiano il significato dell’ormai luogo comune “basta con le ideologie”.
    Ma tanto loro non hanno bisogno di sapere certe cose. Quando fai leva su ignoranza, luoghi comuni e pregiudizi l’importante è urlare.

  5. Non ho altre parole per esprimere l’atteggiamento vergognosamente ignorante di chi ancora si ostina a paragonare il comunismo al nazismo se non: PATETICO.

    c***o, certa gente dovrebbe aprire un libro prima di spararsi figure del genere.
    Anzi, come purtroppo sappiamo, sono volute certe figure: vista la sconcertante quantità di persone che, ignoranti come quelle che scrivono, fan comodamente e superficialmente di tutta l’erba un fascio non c’è da stupirsi di come certi messaggi attecchiscano sui lettori italiani.

    Didi

  6. ECCOVI BECCATI!
    Siete solo invidiosi del fatto che NOI abbiamo la gente dalla nostra parte perchè voi COMUNISTI avete sempre FALLITO.
    Riempitevi la bocca con le vostre ideologie vecchie ed inutili, noi siamo per il fare, concretamente siamo vicino alla gente che in cambio ci vota, al contrario vostro che siete ormai estinti.
    Rimanete nella vostra nicchia e non rompete le balle a chi vuole fare qualcosa di buono.
    Continuate con la vostra battaglia per i gay, gli extracomunitari delinquenti, la droga ecc… MENTRE NOI PENSIAMO DAVVERO ALLA GENTE.
    Basta ideologie, questa situazione è merito vostro, noi stiam cercando di cambiare le cose e dall’apprezzo elettorale che abbiamo al nord mi pare proprio che ci stiamo riuscendo.

    COMUNISTI = FASCISTI = NAZISTI = DITTATURE!
    Cos’ha portato il comunismo nell’ex unione sovietica? UNA DITTATURA uguale al nazismo e al fascismo.
    Andate a parlare di comunismo a quella gente, a chi è stata nei gulag e poi mi dite se siete davvero “dalla parte della cultura e del lavoro”.
    Vi riempite la bocca di “libertà” ed invece siete i primi a condannare chi non la pensa come voi…
    ANDATE A LAVORARE

    P.S.
    Non state a far domande, non ritorno in questa pagina.

    • quanti luoghi comuni e banalità propagandiste – populiste! Troppi persino per uno stupido leghista.
      Hai detto più volte che te sei con la gente di quanto tu abbia detto che cosa effettivamente e concretamente tu abbia fatto per la gente. Si chiama auto-convincimento mi pare, lavoraci su.

      Come ti chiami? Lega di nome e Nord di cognome o il contrario? Ormai sembra andare di moda che chi sproloquia sui Blog altrui non si firmi.
      A presto amico verde.

      Nicolò Ollino

    • “Eccovi beccati” come se ci stessimo nascondendo. Dalla tua non hai solo la gente hai anche i soldi dei padroni che ti parano il culo. Ricordatelo.
      Voi pensate solo alla gente che frega a voi, i veri problemi non li vedete. Create capi espiatori su cui far cadere la colpa e fate le stesse porcate di quelli che criticate.
      Siete razzisti, bugiardi e violenti.
      Devo ammettere che sei bravo ad urlare. Anche scrivendo.

      Il comunismo è ben diverso da Nazismo e Fascismo che sono stati solo dittature. Ci sono anche comunismi che non sono dittature come evidentemente non sai (o dici di non sapere).
      Il nostro partito si chiama Rifondazione Comunista perchè abbiamo ben presente cos’è il comunismo e quali errori ha fatto in passato.
      Rifondazione Comunista.

  7. Amico non tanto, ad essere sinceri 😀

    Ed è deprimente come non abbia fatto che confermare le nostre opinioni in merito alla loro non conoscenza della storia, in merito al loro vivere di stereotipi, invece di ragionare per sostenere le sue di opinioni (possibilmente senza troppe parole maiuscole che alzeranno anche il tono di voce nel tentativo di parlare sulla voce altrui, ma non convincono purtroppo di più ;))

    Daniela Demaria (perchè noi non abbiamo paura di firmarci nè di ritornare nei posti dove abbiamo lasciato commenti, se vogliamo che essi siano costruttivi e non semplici parole buttate qui o lì dove nessuno le considererà più dopo 3 giorni).

  8. Ma come mai più nessuno ha il buon gusto di presentarsi quando scrive sul nostro Blog?

    Di la quello che spara merda sulla CdP e sulla gente che si sbatte per tenerla in piedi, di qua un padano che si firma Lega Nord!

  9. PREGHIERA ANTICOMUNISTA

    Oh Gesù dagli occhi tristi
    fai sparire i COMUNISTI.
    Se risolvi questo problema
    fai sparire anche D’ALEMA
    ma se poi tu te ne fotti
    fa che muoia BERTINOTTI.
    Ti preghiamo, se non Ti rodi,
    fai schiattare pure PRODI.
    Tu col cuore sempre aperto
    fai morire DILIBERTO
    e con gli Angeli tuoi belli
    porta in cielo anche RUTELLI.
    Oh mio caro Buon Gesù
    Fa che non nascano mai più
    Amen

  10. non replico a coloro che con preconcetti e pregiudizi (per altro tipici nelle loro ideologie, scusate ma di ideali qua non si può parlare, anche se non sta a me giudicare) replico a sky che afferma che siamo tanti a parlare ma pochi a agire, non è una gara a chi fa eleggere consiglieri più giovani o cos’altro, ma una “gara” a chi migliora la scuola (in questo caso) e, mi spiace voi state organzzando incorntri sui problemi della scula, quando è il governo stesso di cui voi fate parte che li crea.
    Cantautore verde: se intitoli preghiera ancticomunista, almeno prega per la morte SOLO di comunisti, perchè, fidati, un Prodi è ben lontano dal comunismo.
    ah, non è nè sarcasmo nè ironia la tua, perchè già solo il fatto che scrivi sul nostro bolg vuol dire che ci consideri, io, ad esempio, sul tuo blog non scriverei mai!

  11. ho dimenticato una parte non replico a coloro che con preconcetti e pregiudizi parlano di movimenti e di persone senza neanche conoscere la storia!

    • E continuano a cancellare i commenti scomodi…

      • Continuo a cancellare i commenti violenti. Come puoi notare un video te l’ho lasciato, il resto era lo stesso ripetuto quindi spam.

        “”Anche l’idea più sublime, se la senti troppe volte, diventa una stupidaggine”
        Figurati la tua.

  12. […] Padani e le loro evi…nicothor89 su I Giovani Padani e le loro evi…Davide Sky su I Giovani Padani e le loro evi…ginocaron su Lista fascista all’istituto…Cristian su Risposta di Vitello (A […]

  13. Ciao a tutti,
    sono appena tornato da lavoro(ringrazio ogni giorno che ne ho uno) e ho leggiucchiato questo articolo, soprattutto l’intervento di scaiola.
    Non voglio peccare di eccessiva spocchia ma sono dell’idea che ultimamente voi della lega facciate un po’ i federalisti con il culo degli altri.
    Mi spiego meglio, come fate a sostenere di voler essere padroni a casa vostra quando con la vostra legge i comuni sotto i 5mila abitanti dovranno cedere il bilancio, l’urbanistica, l’anagrafe e molti altri ambiti all’unione dei comuni?
    Mi sembra un po’ strano vedere una politica accentratrice da un partito autonomista.
    Cota ha incentrato la sua campagna elettorale sul dare voce anche al cosiddetto piemonte 2 e poi mi vai a siglare l’accordo per “Torino città della salute”? Non potevamo siglare un accordo chiamato piemonte regione della salute, magari dando delle specializzazioni a tutti i grandi centri della nostra regione?
    Ecco secondo me c’è un po’ una volontà ad abbindolare le persone soprattutto quando trasferite gli ambiti dell’acquedotto e rifiuti ad alessandria, così come l’asl?
    Perchè la lega nord non rispetta gli accordi di programma siglati sul territorio? Perchè non volete più far costruire l’ospedale di Nizza Monferrato che porterebbe molto lavoro nei piccoli centri e soprattutto una capillare gestione delle emergenze?
    Perchè volete rivedere il regolamento forestale prima della scadenza di esso escludendo le associazioni ambientaliste dal tavolo degli accordi?
    Vedete voi potete anche eleggere un neonato alla camera dei deputati e il lattante potrebbe essere anche il più intelligente dell’asilo ma se non si fa un percorso politico di responsabilità e formazione rimarrà pur sempre un neonato che non ha imparato a stare al mondo finendo così in balia dei soliti pescecani della politica.
    Se così non fosse faremmo bene ad inserire un’igienista dentale nel listino bloccato o un pluribocciato al proporzionale.
    Comunque anche se non verrai più in questa pagine una domanda te la voglio fare: dicono tutti che siete sempre sul territoio ma com’è che io non ho MAI visto un vostro gazebo? Dove eravate quando i vostri rappresentanti in consiglio provinciale stavano attentando alla salute dei nostri coetanei liceali?
    Siete sul territorio ma a Nizza Monferrato, Canelli, Villafranca, Villanova dove sono le sedi?
    Come mai nessuno di voi(pur essendo nel direttivo) ha partecipato alla seconda riunione del comitato per la salute della valle belbo?
    Come mai invece di aiutare i liceali andate davanti alle scuole distribuendo volantini con simbolini del passato e inutili spieghini sul federalismo(tra l’altro senza specificare che nel testo sul federalismo risiede l’introduzione dell’addizionale irpef).
    Distinti saluti
    Enrico Mattiuzzo
    Segretario provinciale Giovani Democratici

  14. […] Un argomento che vorrei rilevare è la sostanziale assenza dell’MGP, quanto ad azione politica, sul territorio. Dove sono? Io li ho visti personalmente solo una volta davanti al classico mentre davano volantini di dubbio gusto, già analizzati e criticati in un altro articolo presente su questo Blog: “I giovani padani e le loro evidenti contraddizioni”. […]

  15. […] Un argomento che vorrei rilevare è la sostanziale assenza dell’MGP, quanto ad azione politica, sul territorio. Dove sono? Io li ho visti personalmente solo una volta davanti al classico mentre davano volantini di dubbio gusto, già analizzati e criticati in un altro articolo presente su questo Blog: “I giovani padani e le loro evidenti contraddizioni”. […]

  16. nessuno che abbia fatto notare come il presunto leghista Borghezio fosse miltante del Movimento Politico Ordine Nuovo che viene paragonato alla Brigate Rosse nel cartello a destra?
    quindi quel “Basta ideologie!” dovrebbe essere riferito prima di tutti a Borghezio con conseguente ed ovvia espulsione dal partito… o no? *fischietta*

  17. Scusate l’intromissione , personalmente non prediligo ne da una parte ne dall’altra , voglio solo cercare di ragionare.
    All’epoca delle scuole superiori ero affascinato dagli ideali di un professore decisamente sinistrorso ,neanche a dirlo era una persona colta , insegnava italiano e storia.

    Ora , un giorno uscì in classe un piccolo dibattito sui danni causati dal comunismo piuttosto che dal fascismo/nazismo.
    Per la prima volta simasi a bocca aperta , tutto d’un tratto disse una cosa che DA LUI non mi sarei mai aspettato, disse:

    “Il vero comunista non è colui che difende a spada tratta i propri ideali , ma colui che ammette i propri errori , e noi ne abbiamo commessi molti di più rispetto ad altri regimi ,e di questo me ne vergogno ogni volta che mi alzo alla mattina e metto il piede fuori dal letto”

    Questo intervento mi lasciò davvero perplesso , il suo atteggiamento era il tipico atteggiamento del “comunista democratico” con cui si poteva avere un confronto serio senza sfociare nella cattiveria.

    Quì di seguito riporto le cifre delle vittime causati da entrambi i regimi:

    URSS 20/25 milioni
    CINA 60/70 milioni

    NAZIFASCISMO 14/15 milioni

    Il manifesto in sè non è del tutto sbagliato …sulle cifre si sorvola ormai perchè non c’è un minimo di paragone, ma è il concetto che conta.

    A risentirci
    Costa Marco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: